UpdraftPlus: come eseguire il backup e il ripristino del tuo sito WordPress gratuitamente

UpdraftPlus - Plugin WordPress - Logo
  • Autore dell'articolo:
  • Tempo di lettura:14 minuti di lettura
  • Categoria dell'articolo:Plugin Wordpress / WordPress

Il backup di siti WordPress è un aspetto che non dovrebbe mai essere trascurato. Esistono molti plugin per la gestione dei backup in WordPress.UpdraftPlus è quello che preferisco per la sua facilità d’uso e le funzioni molto utili, presenti nella versione gratuita.

La versione Premium offre alcune opzioni interessanti ed è una versione ottimizzata della versione gratuita. Queste opzioni della versione Premium sono molto utili, soprattutto per gestire più siti web contemporaneamente, o anche per migrare il tuo sito WordPress.

Download e installazione di UpdraftPlus in WordPress

Nel menu di amministrazione, vai su Plugin > Aggiungi nuovo. Quindi scrivi il nome del plugin nel motore di ricerca e convalida la ricerca. Puoi quindi scegliere il primo plugin:

UpdraftPlus - Plugin WordPress - Installazione

Possiamo osservare che questo plugin è molto popolare poiché ci sono più di 3 milioni di installazioni attive e gode di un’eccellente valutazione di 4,8/5 con più di 6000 commenti:

UpdraftPlus Plugin WordPress Notation 5 etoiles wordpress.org

Installi il plugin, quindi devi attivarlo. Vedrai quindi che è apparso un nuovo sottomenu nel pannello di WordPress: Impostazioni > Backup UpdraftPlus.

Fai un primo backup del tuo sito web con UpdraftPlus

UpdraftPlus semplifica le cose all’estremo a favore dei principianti poiché diverse finestre emergenti ci dicono come eseguire un primo backup. Possiamo anche fare un tour delle funzionalità del plugin. Ma per fare il nostro primo backup, faremo semplicemente clic sul pulsante “BACKUP NOW”:

UpdraftPlus - Plugin WordPress - Esegui backup 2
UpdraftPlus - Plugin WordPress - Esegui backup 3

Osserviamo che due caselle sono già spuntate:

– La prima casella riguarda il database, dove sono archiviati i nostri contenuti, le varie impostazioni del sito Web e le informazioni relative agli account degli utenti.

– Il secondo riquadro riguarda i file del sito WordPress, ovvero i temi, le estensioni ei file multimediali (foto e video).

– La terza casella è deselezionata: riguarda la cancellazione manuale dei backup.

Lasciamo queste prime due caselle selezionate e la terza casella deselezionata, quindi convalidiamo facendo nuovamente clic su un pulsante “BACKUP NOW”.

Se l’operazione va bene, dovremmo vedere un indicatore blu che rappresenta l’avanzamento del backup:

UpdraftPlus - Plugin WordPress - Esegui backup 4

Una volta eseguito il backup, abbiamo accesso a varie informazioni e opzioni. Possiamo fare clic sul pulsante “GO TO SETTINGS” (“VAI ALLE IMPOSTAZIONI”).

Impostazioni UpdraftPlus

Creazione di backup automatici

Dopo aver cliccato su “GO TO SETTINGS” (“VAI ALLE IMPOSTAZIONI”) possiamo creare backup automatici, specificandone la periodicità: modalità manuale, ogni 2 ore, 4 ore, 8 ore, 12 ore, backup giornalieri, bisettimanali, settimanali o mensili.

UpdraftPlus - Plugin WordPress - Impostazioni - frequenza di backup

Dovrebbe anche specificare il numero di backup che saranno presenti in qualsiasi momento. Queste impostazioni possono essere effettuate separatamente per il database e per i file del sito web. Da parte mia ho scelto il numero di 4 backup, con periodicità giornaliera, sia per il database che per i file del sito.

Archiviazione di backup

I backup possono ovviamente essere caricati sul nostro server web così come sul nostro computer. Ma un’opzione interessante è eseguire l’archiviazione remota. Per fare ciò, il plug-in ti consente di connetterti a diversi spazi di archiviazione per inviare automaticamente una copia dei tuoi backup lì. Dovrai semplicemente autenticarti al servizio desiderato e dare l’autorizzazione a UpdraftPlus.

UpdraftPlus - Plugin WordPress - Impostazioni - Scelta di archiviazione remota

C’è un’ampia scelta per questo storage: Dropbox, Google Drive, Google Cloud, compatibile con Amazon S3 e S3, Microsoft OneDrive, Microsoft Azure, FTP, OpenStack, Rackspace Cloud Files, DreamObjects, Blackblaze, e-mail dell’amministratore (attenzione al peso di backup!), SFTP/SCP, DreamObjects e infine webDAV.

La versione Premium ha ancora più scelte, incluso uno spazio di archiviazione specifico, UpdraftPlus Vault, di proprietà della società UpdraftPlus. La versione Premium consente anche l’utilizzo di più archivi remoti contemporaneamente. Ma dobbiamo ammettere che la versione gratuita è già particolarmente interessante.

I vantaggi della versione Premium

Possiamo ancora notare altri quattro importanti vantaggi della versione Premium:

– Crittografia dei backup del database, aggiungendo un livello di sicurezza ai tuoi dati.

– Backup incrementali: molto più efficienti e veloci di un backup totale, i backup incrementali consentono di salvare solo i file modificati rispetto al backup precedente, avendo così il grande vantaggio di risparmiare tempo e denaro.

– Clonazione o migrazione del tuo sito web

– La gestione di più siti web contemporaneamente.

Maggiori dettagli tra la versione gratuita e la versione Premium qui.

I prezzi per la versione Premium partono da $ 70 per la versione Personale, valida per 2 siti Web, con ogni rinnovo annuale che costa $ 42. Per un numero illimitato di siti Web, la versione Enterprise costa $ 195 ($ 117 per il rinnovo annuale).

Come ripristinare i backup

Ancora una volta, UpdraftPlus ci semplifica la vita poiché per ripristinare un backup, dobbiamo solo selezionare un backup (in genere sarà l’ultimo), quindi scegliere i file desiderati (dovresti scegliere tutti i file per eseguire un backup completo ):

UpdraftPlus - Plugin WordPress - Ripristino di un backup
UpdraftPlus - Plugin WordPress - Ripristino di un backup
UpdraftPlus - Plugin WordPress - Ripristino di un backup
UpdraftPlus - Plugin WordPress - Ripristino di un backup

Qui possiamo vedere che il nostro ripristino ha avuto successo.

Come migrare un sito WordPress su un altro server utilizzando il plugin “Updraft Migrator”.

UpdraftPlus offre un plugin specifico per migrare i tuoi siti WordPress: Updraft Migrator.

Confronti tra i plugin di backup di WordPress

UpdraftPlus VS BackWPup

UpdraftPlus VS WP Vivid

UpdraftPlus VS Jetpack

Domande frequenti su UpdraftPlus

Maggiori dettagli in questa pagina .

Conclusione

UpdraftPlus è davvero un plugin per WordPress molto utile con molte funzionalità e ci offre una grande facilità d’uso grazie a menu e opzioni molto chiari.

Questo plugin ha diversi punti in comune con un altro che trovo davvero indispensabile quando si parla di sicurezza: WP Cerber. Questi due plugin sono infatti molto completi fin dalla loro versione gratuita, sono affidabili, molto facili da usare e sono installati sistematicamente su tutti i miei siti WordPress per tutte le loro qualità.

This publication is also available in : English Français Español Deutsch

Lascia un commento